4 modi per aumentare la durata media della sessione sul tuo sito

Vuoi aumentare il tempo di permanenza sul tuo sito web ? I tuoi utenti rimbalzano velocemente senza rimanere a lungo sul tuo blog ? In questo articolo voglio condividere con te 4 modi per aumentare la durata sessione media. Insomma il tempo che i tuoi utenti rimangono a leggere e navigare tra i tuoi contenuti.

Tassi di conversione e  frequenze di rimbalzo sono metriche che ottengono molta attenzione quando si tratta di analisi dei siti Web, ma non sottovalutare il valore della “durata sessione media”.
Se vuoi davvero capire come i tuoi visitatori interagiscono con il tuo sito web e cosa pensano del tuo marchio, questo è un buon punto di partenza.

Quanto tempo i tuoi visitatori trascorrono sul sito?

Quando apri Google Analytics o la tua piattaforma di analisi dei siti web preferita, uno dei dati più interessanti che incontri è “durata sessione media “. tCome suggerisce il termine, questa è la quantità media di tempo che un visitatore trascorre sul tuo sito web in una singola sessione (dal momento in cui atterrano sul sito al momento in cui lo abbandonano chiudendo la pagina).

Mentre è difficile generalizzare, vale la pena sapere che una buona durata media della sessione nella maggior parte dei settori è di 2-3 minuti. Cosa può succedere in due minuti? Due minuti potrebbero non sembrare molto tempo, ma è sufficiente perchè gli utenti leggano i contenuti e interagiscano con il tuo sito web. E per questo motivo che sessioni più lunghe indicano visite più impegnate. Il tempo è la risorsa più preziosa che abbiamo e questo dato ci mostra quanto tempo gli utenti sono disposti a sacrificare per i tuoi contenuti.

In alcuni settori, 45-60 secondi potrebbero essere il tempo sufficiente per considerare una sessione positiva. In altri settori, potresti voler mirare a tempi più lunghi. Tutto dipende dallo scopo del tuo sito web, dal tipo di pagine in cui i visitatori atterrano e dal tuo tasso di conversione ideale.

4 modi per aumentare la durata media della sessione

Sia che la durata media della sessione sia solo una frazione della media, o che tu stia ben al di sopra dell’intervallo standard per il tuo settore, è sempre un buon motivo voler aumentare il tempo che le persone trascorrono sul tuo sito web. I seguenti suggerimenti e tecniche possono rivelarsi utili nel perseguire l’obbiettivo di sessioni più lunghe.

1. Costruire entusiasmo e attesa

Anche prima che i visitatori accedino al tuo sito, devi creare entusiasmo e attesa. Hanno bisogno di atterrare sul tuo sito con l’intenzione di restare, piuttosto che cercare informazioni specifiche e rimbalzare. Esistono molte strategie che puoi utilizzare per aumentare la “cliccabilità” dei tuoi post sui social media, link e risultati di ricerca, ma fai attenzione a non allontanarti troppo dal tuo messaggio principale solo per ottenere alcuni clic.

Non c’è niente di sbagliato nel guadagnare clic, ma i clic vuoti non offrono alcun valore al tuo sito Web o al tuo marchio. Devi creare entusiasmo e anticipazione senza fuorviare. Un suggerimento pratico è quello di dedicare più tempo alla creazione del titolo. Passare metà del tempo che ti occore per scrivere un pezzo di contenuto sullo sviluppo di un titolo, potrebbe essere un po ‘eccessivo, ma non è una cattiva regola da seguire.

2. Fai sentire i lettori a loro agio

Le persone devono sentirsi a proprio agio quando sono sul tuo sito web. Come stabilisci il conforto? La fiducia è la risposta. Costruire un senso di fiducia è importante. Gli utenti si sentiranno a proprio agio con il tuo marchio online. Uno dei modi migliori per stabilire la fiducia è attraverso l’uso di prove sociali. Forse hai già delle opzioni quando si tratta di stabilire la fiducia con il tuo pubblico, ma la prova sociale è una cosa che raggiunge le persone a livello psicologico. Se non sei  intenzionato ad utilizzarla sappi che questo rappresenta un’enorme opportunità mancata.

3. Offri contenuti importanti

Potresti ottenere alcuni clic con contenuti leggeri, ma avrai anche una durata della sessione più breve di quanto desideri. Per mantenere le persone sul tuo sito, dai loro qualcosa su cui affondare davvero i loro denti. Il contenuto accattivante è al centro della questione. I visitatori di oggi hanno una capacità di attenzione ridotta e non leggeranno un articolo di 5.000 parole in font 10.

Vogliono video, grafica ed elementi interattivi. Stanno cercando qualcosa che focalizzi il loro interesse: “Questo è il motivo per cui dovresti restare qui”. Gli stai dando questo? O stai facendo il minimo indispensabile? Pensa a lungo prima di rispondere a queste domande.

4. Incoraggiare la navigazione

I buoni siti Web non si accontentano di una singola visualizzazione di pagina, anche se si traduce in una lunga sessione o conversione. I migliori siti web incoraggiano i visitatori a muoversi e a controllare altre pagine. Il tuo sito dovrebbe incoraggiare l’esplorazione per condurre le persone da un contenuto all’altro e e a quello successivo. Rendi chiare le transizioni di sezione o di pagina, includi suggerimenti di contenuti aggiuntivi relativi a ciò che i lettori hanno già letto o visto. Includi uno strumento per la ricerca interna, semplice. Anche dopo aver ottenuto una conversione, devi incoraggiarli a rimanere sul tuo sito anziché chiudere il browser.

In conclusione : Ripensa regolarmente alla tua strategia

La cosa più importante da sapere sul SEO , è che nulla rimane uguale a lungo. Potresti riuscire a fare tutto in modo perfetto e avere una solida analisi per dimostrarlo. Ma basta una piccola deviazione nel comportamento degli utenti o negli algoritmi dei motori di ricerca e tutto può cambiare.

Per assicurarti di essere sempre al passo con le migliori pratiche SEO , prendi l’impegno di rivedere regolarmente le tue strategie e monitorare l’efficacia di ogni cambiamento che fai. Il test A / B è sempre una buona idea, così come un attento monitoraggio dell’analisi dei dati del tuo sito web. Dopo tutto, i numeri raramente mentono!
E tu quali tecniche utilizzi per allungare la durata sessione media ?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *