Contenuto Evergreen cos’è , perché è importante per il tuo blog?

Se sei un principiante nel mondo del marketing digitale, potresti non avere ancora familiarità con i contenuti evergreen (sempreverdi). È una parola molto popolare utilizzata nel content marketing e si riferisce a uno dei fattori chiave per raggiungere il successo della strategia dei contenuti. Indipendentemente dal fatto che tu abbia familiarità o meno con il contenuto evergreen, è fondamentale sapere tutto su di esso.

In questo articolo, ti spiegheremo che cos’è un contenuto sempreverde (evergreen) , in che modo puoi trarne vantaggio e contribuire a migliorare la tua strategia dei contenuti. Usandolo sul tuo blog siamo sicuri che colpirai sempre il bersaglio con ogni articolo che crei.

Argomenti trattati in questo articolo
1. Qual’è il conttenuto evergreen
2. Quale non è contenuto evergreen
3. I vantaggi del contenuto Evergreen
4. Esempi di contenuti Evergreen

Qual è il contenuto evergreen (sempreverde) ?

Il contenuto evergreen continua ad essere rilevante per i tuoi lettori e dà loro valore anche dopo anni dalla sua pubblicazione. È sempre fresco e aggiornato. Rimane informativo e mantiene la sua qualità originale. Come suggerisce il nome, è senza tempo.

Ecco perché si chiama “evergreen”. Come gli alberi di pino che conservano le foglie per tutto l’anno, il contenuto sempreverde rimane prezioso per i lettori. Sopporta la prova del tempo e non passa mai inosservato.

Se crei contenuti evergreen sul tuo blog , i tuoi lettori lo troveranno pertinente oggi o fra anni ,quando lo rivisiteranno. Fornire al pubblico qualcosa che non scade dopo un breve periodo, qualcosa che non perde mai il suo valore è fondamentale per il tuo blotg.

Migliori suggerimenti
Fornire suggerimenti per ottenere qualcosa è una ricetta per contenuti evergreen. È possibile creare suggerimenti per praticamente qualsiasi cosa. Ecco alcuni esempi: i migliori consigli per la creazione di contenuti di alta qualità, i migliori consigli per i blog per aumentare la produttività, ecc.

Questi tipi di suggerimenti saranno sempre pertinenti per un pubblico di destinazione specifico, motivo per cui sono eccellenti per la creazione di contenuti evergreen.

Esercitazioni pratiche
Tutorial e guide di How-to possono creare eccellenti contenuti sempreverdi. La chiave è mirare ai principianti e spiegare ogni singolo passo per risolvere un particolare problema. WP-solution ne è un esmpio concreto.

Questo tipo di contenuto evergreen è solitamente più lungo di un articolo sul blog medio. Dovrai presentare le informazioni in un modo facile da seguire. Il pubblico di riferimento deve capire l’argomento ed essere in grado di metterlo in pratica.

Gli articoli potrebbero variare. Puoi creare una guida su come avviare un blog o un tutorial su come creare un blog di moda. La chiave è affrontare un argomento che non cambia nel tempo e fornire informazioni utili per aiutare le persone a fare qualcosa.

Voci Enciclopediche
I contenuti che si concentrano su fatti e verità immutabili su un particolare argomento sono adatti anche a contenuti evergreen. Puoi creare un post del blog “tutto ciò che devi sapere” basato su un argomento unico e includere tutto ciò che c’è da sapere su di esso.

Puoi includere i fatti storici, i suggerimenti finali e le migliori pratiche per raggiungere un particolare obiettivo sull’argomento in questione. La chiave per creare voci enciclopediche è fornire tutti i fatti su qualcosa che non cambierà in futuro.

Quale non è contenuto evergreen

Prima di poter iniziare a scrivere i tuoi contenuti evergreen, devi capire che tipo di contenuto non è considerato sempreverde.

Gli articoli di notizie non possono mai essere evergreen perché hanno una data e si riferiscono ad eventi correnti. Possono avere un valore per chi cerca un particolare notiziario di un periodo precedente. Ma non ti fornirà traffico regolare al sito web.

Come gli articoli di notizie, anche i contenuti che includono report statistici non saranno aggiornati. Le statistiche cambiano nel tempo, in quanto includono numeri rilevanti per un determinato periodo. Qualcuno può cercare particolari statistiche obsolete solo per scopi comparativi. Tale contenuto non fornisce traffico regolare e non è contenuto evergreen.

Anche i contenuti incentrati sulle tendenze attuali della moda, del design o del marketing che sono rilevanti per un particolare momento non sono evergreen.

Come per le tendenze attuali, anche i contenuti che si concentrano su stagioni o festività specifiche non sono sempre verdi. Ad esempio, un post sul blog che fornisce suggerimenti speciali per questa estate potrebbe essere interessante al momento, ma non importa più di qualche mese.

Tuttavia, i contenuti relativi al Natale o alla Pasqua possono portare traffico durante quelle festività, indipendentemente dall’anno. Ma questo non rende quel tipo di contenuto evergreen, poiché non è rilevante tutto l’anno.

Comprendere la differenza tra il contenuto evergreen e ciò che non lo è aiuterà a portare la tua strategia sui contenuti a un livello completamente nuovo.

I vantaggi del contenuto evergreen

Ora che hai compreso che tipo di contenuto è sempreverde , puoi dire altrettanto sulla importanza che ricopre per il tuo Blog?  Sai perché il contenuto evergreen è prezioso? Ecco alcuni vantaggi che può fornirti a lungo termine.

  • Migliore poszionamento nei motori di ricerca
    I motori di ricerca riconoscono contenuti sempreverdi e danno più valore rispetto ai contenuti vecchi. Google e altri siti Web di ricerca stanno eseguendo la scansione di milioni di pagine Web e analizzano ogni contenuto. Se hanno trovato i tuoi contenuti preziosi e ottimizzati per determinati termini di ricerca, ti ricompenseranno con un posizionamento migliore nei risultati di ricerca.
  • Maggiore traffico sul sito web
    Dato che il contenuto evergreen ti aiuterà a migliorare il tuo ranking SEO, è ovvio che verrà indirizzato più traffico al tuo blog. Quando qualcuno cerca parole chiave specifiche e le hai implementate nei motori di ricerca dei contenuti, riconoscerà quelle parole. Indipendentemente dalla data di pubblicazione del contenuto, indirizzeranno le persone al tuo blog, aumentando il traffico web.Poiché il tuo contenuto è sempreverde e rimane sempre attivo, continuerà a portare traffico al tuo blog. Al contrario di argomenti di tendenza, che possono fornire un aumento del traffico per un breve periodo, il contenuto Evergreen fornirà una quantità costante di traffico molto tempo dopo la data di pubblicazione.

Esempi di contenuti evergreen

Ormai avrai capito quali sono i contenuti sempreverde. Di seguito voglio elencarti alcuni esempi di contenuti sempreverdi, in modo che tu possa avere un’idea chiara di come dovrebbe apparire questo tipo di contenuto.

Prendi ad esempio una delle nostre guide, Come creare un sito web. È una guida completa per principianti alla creazione e al lancio di un sito web. Non si rivolge solo a un vasto pubblico di principianti assoluti, ma si concentra anche su un argomento che non andrà mai fuori moda. Le persone continueranno a creare siti Web in futuro, il che rende questo tipo di contenuto sempreverde.

Un altro esempio di contenuto evergreen è la nostra Guida sulle regole SEO. Fornisce tutte le informazioni necessarie sull’ottimizzazione dei motori di ricerca. Include informazioni su come funzionano i motori di ricerca e perché è necessario il marketing dei motori di ricerca. Questa guida continuerà ad essere rilevante per gli anni a venire poiché fornisce valore a chiunque desideri imparare da zero tutto ciò che riguarda la SEO.

Un articolo di una rivista che indica 15 modi per aumentare la produttività sul lavoro, fornisce un elenco di suggerimenti utilizzabili che chiunque può seguire. È rivolto a persone che vogliono aumentare la loro produttività sul lavoro in pochissimo tempo. Questa è un’altra grande occasione di contenuti sempreverdi perché ci saranno sempre persone che vogliono diventare più produttive sul lavoro.

Anche gli articoli sulle migliori destinazioni di viaggio saranno sempre preziosi. Raramente c’è un viaggiatore che non va online per trovare qualche ispirazione per la prossima destinazione da visitare. Le persone trascorreranno ore a cercare e imparare tutto sul posto prima di dirigersi verso il viaggio.

Il Glossario di WP-solution è un altro incredibile esempio di contenuto sempreverde. Fornisce definizioni di ogni termine relativo al content marketing, seo e wordpress insieme a link e video utili. Chiunque entri nel mondo del content marketing , del seo o di wordpress può trovare questa sezione e i termini in esso contenuti molto informativo. Contiene fatti che non cambieranno nel tempo né perdono il loro valore.

In conclusione

Per creare contenuti sempreverdi, è necessario assicurarsi che ciò avvantaggi il pubblico di destinazione per un periodo più lungo e che rimanga rilevante.

Affinché il tuo contenuto evergreen rimanga pertinente, dovresti rivederlo di tanto in tanto e assicurarti che sia aggiornato. Un pezzo di contenuto relativo a tutte le informazioni sulla SEO è sempreverde, ma alcune informazioni potrebbero aver bisogno di modifiche dopo un po ‘. Ad esempio, Google introduce un nuovo algoritmo di classificazione e devi aggiungerlo all’elenco.

Tuttavia, finché ti concentri sulla pertinenza e sul valore a lungo termine, riuscirai a creare contenuti senza tempo e potenti. Tieni presente che non è necessario creare solo contenuti sempreverdi per il tuo blog. Hai bisogno di un mix di contenuti senza tempo e puntuali che ti aiutino a tenere sempre impegnati i tuoi lettori.

Quindi, intensifica il tuo gioco con post di blog sempreverdi, ma mescolali con quelli nuovi e darai nuova vita al tuo blog.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *