Errore 500

l’ errore 500 Internal server error è uno degli errori più comuni. Le cause possono essere diverse , ma comunque sempre riconducibili al server. Errori di configurazione del server , permessi CHMOD errati , errori nel file htaccess , sono i motivi più frequenti. Tuttavia in casi particolari , individuare e risolvere l’errore , potrebbe richiedere l’intervento di un professionista programmatore.

Dunque possiamo affermare che la notifica di un errore 500 è piuttosto generica e non indica con precisione la causa.
Diversamente , il controllo del file log , consente di individuare immediatamente le cause dell’errore.

Errore 500 le cause su WordPress

Abbiamo visto che il 500 Internal server error , è un errore che implica certamente un sito non più raggiungibile. E’ forse l’errore più temuto in ragione della sua natura tecnica. Per questo motivo è necessario intervenire rapidamente.
Di seguito un elenco delle cause più comuni che generano l’ errore 500 in ambiente WordPress.

  • Errore nei permessi dei File – una causa piuttosto frequente su WordPress è un errore 500 causato da un’impostazione errata nei permessi dei File. In questo caso è possibile risolvere l’errore reimpostando i permessi CHMOD.
  • Errore nei plugin istallati – l’aggiornamento di WordPress all’ultima versione o l’installazione di un nuovo plugin potrebbe generare un errore 500. In questo caso procedere alla disattivazione di un plugin alla volta. Verificando se il problema si risolve.
  • Errore nei widget installati – analogamente a quanto visto in precedenza anche l’aggiunta di un nuovo widget , potrebbe essere la causa di un conflitto. Rimuovere da prima il widget appena inserito.
  • Errore nel file htaccess – un errore 500 può essere causato da una sintassi non corretta nel file .htaccess

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *