Come fare Guest Blogging di qualità

Il guest blogging è un metodo efficace per migliorare la referenziazione naturale del proprio blog e acquisire notorietà nella blogosfera. Questa tecnica di collegamento in rete si è tuttavia evoluta nel corso degli anni con gli aggiornamenti dell’algoritmo di Google. Qual è l’interesse del guest blogging oggi e quali precauzioni sono necessarie per avere successo in una campagna evitando penalizzazione nei risultati di ricerca?

Cosa è il Guest Blogging

Il guest blogging è un metodo di collegamento in rete per un blogger.
Per ospitare i contenuti di un autore di terze parti sul proprio sito.
Per produrre contenuti gratuiti per un blog “host”.

Questa tecnica di riferimento naturale si basa sulla reciprocità:
Il blog “host” è alimentato con articoli che arricchiscono il suo contenuto e quindi migliorano la sua autorità su un dominio e / o il suo riferimento naturale.
L’autore ospite e / o il suo blog traggono vantaggio dalla visibilità su un sito di terze parti: tramite link pubblicati sul suo blog, una biografia che appare in fondo all’articolo, ecc.
Quali sono gli interesse del blogger ospite? Quali per il blog che ospita ?

Per il blogger ospite

  • Sviluppa relazioni con autorevoli blogger nel loro campo. Alcuni blogger sono anche molto influenti sui social network (Twitter, Facebook): una risorsa per costruire un marchio personale e connettersi con altri blogger influenti.
  • Sviluppa relazioni con la comunità di lettori del blog “host”, e fa scoprire il suo blog.
  • Migliora la naturale referenziazione del suo blog: inserendo back link correttamente ancorati alle sue pagine web (vedi precauzioni sotto), che consente di aumentare il traffico organico sul suo blog.

Per il blog host

  • Arricchisce il suo blog con contenuti unici che portano nuova e rilevanti argomenti sul tema del blog
  • Migliora il riferimento naturale del suo blog (aggiornamenti più regolari dei contenuti)
  • Maggiore tempo da dedicare ad altri aspetti dello sviluppo del suo blog (ad es. Affiliazione)
  • Estende la sua rete di relazioni con i nuovi blogger,
  • Approfitta della rete ospite, che condividerà l’articolo tramite i suoi canali (Twitter, Facebook, Google Plus, ecc.)

La posizione di Google sul Guest Blogging

Matt Cutts, responsabile del team antispam di Google, distingue:

Il guest blogging qualitativo – il blog ospitante accoglie il contributo editoriale di una persona autorevole nel suo campo e / o che ha vere qualità di scrittura. Una collaborazione di questo tipo è vantaggiosa per entrambi i blog perché il contenuto del prodotto è unico e soddisfa determinati requisiti di lunghezza (vedi più avanti).

Il blog ospite assimilato allo spam – Il Guest post è una versione leggermente modificata di un articolo che è già stato oggetto di numerose pubblicazioni su altri siti. Questa pratica, simile al plagio, deve essere evitata sia per gli autori invitati (assimilati agli spammer) che per gli ospiti, nella misura in cui espone a sanzioni di riferimento (collegamenti non presi in considerazione da un lato, Contenuto assimilato al contenuto duplicato dall’ altro)
Vedi qui la posizione di Matt Cutts su questo argomento.

“Ampie campagne di marketing tramite articoli di blog: come ospite, con link di testo di ancoraggio ricchi di parole chiave possono avere un effetto negativo sulla classifica di un sito nei risultati di Google”

Google ha anche indicato, al di fuori delle linee guida ufficiali, che è meglio passare i link inseriti nel contenuto del guest in “nofollow”

Come trovare un blog che ospiti un guest post

  1. Fai una lista di blogger influenti dai temi vicini a quelli del tuo blog.
  2. Prendi in considerazione l’età del blog, il suo DA (Domain Authority) e alcuni segnali sociali (numero di abbonati ai blog, nonché Twitter e Facebook Author, qualità dei commenti)
  3. Controlla la presenza del blog in Google News,
  4. Fai un primo ordinamento identificando i blog aperti al Guest Post,
  5. Studia i contenuti del blog: categorie, stile di approccio , tono generale.
  6. Studia la biografia del redattore del blog (es: LinkedIn profiles, Viadeo) per personalizzare il più possibile i contatti con lui.
  7. Identifica un potenziale bisogno in termini di contenuto, che riecheggia il contenuto offerto sul proprio sito (che è fondamentale per posizionare saggiamente il link a un articolo). Una proposta per un argomento già affrontato sul sito non sarà accettata.
  8. Quando si effettua il contatto: Personalizza la query al massimo (nessuna copia e incolla di messaggi inviati ad altri blogger), tenendo conto che il blogger host riceve frequentemente questo tipo di richiesta. Se è interessato, si prenderà un po tempo per  controllare la coerenza del messaggio con le informazioni su di te sul web.

Blogger ospite: buone pratiche

  • Fornisci contenuti unici.
  • Proponi articoli con titoli tipo “10 suggerimenti per”, “come …? “Sono molto apprezzati dalla blogosfera.
  • La lunghezza del guest post deve essere superiore a 300 parole (vedere la posizione di Matt Cutts su questo argomento), idealmente tra 600 e 900 parole. Proponi sottitoli pertinenti (H2, H3) .
  • Facilitare la lettura utilizzando elenchi puntati.
  • Fai attenzione a non ottimizzare troppo l’articolo per il SEO (scelta di titoli, sottotitoli, parole chiave).
  • Non creare collegamenti ipertestuali con parole chiave che corrispondono esattamente a una query frequente su Google (“corrispondenza esatta”).
  • Privilegia link nofollow.

I vantaggi del guest blogging

In molti credono che sia possibile ottenere traffico per un sito web solo facendo SEO e creando un blog. Certo, questi sono ottimi modi per generare un buon traffico per la tua attività. Tuttavia la pratica del guest blogging ha dei vantaggi innegabili. Sì, pubblicare contenuti su altri siti Web o blog pertinenti alla tua nicchia può generare molte opportunità. Con questo in mente, abbiamo voluto prendere un po ‘di tempo e mostrarti i vantaggi del guest blogging.

Arricchire il tuo sito di link Dofollow o Nofolow autorevoli

Uno dei principali vantaggi del guest post è che ti aiuta a generare molti backlink. Il processo è veloce, senza soluzione di continuità e il valore finale grande. Sì, sarete in grado di portare molti backlink di qualità in questo modo, soprattutto se si opta per la pubblicazione di guest su siti web rilevanti per la propria nicchia.

Un sacco di traffico
Se pubblichi su un sito internet eccezionale, è probabile che la pubblicazione del post ti offra un notevole raggio d’azione e un sacco di traffico extra. Potresti aumentare considerevolmente il traffico verso il tuo sito web. Certo, ci saranno alcune sfide da vincere, ma nel complesso vedrai che il valore non può essere secondo a nessuno.

Credibilità
Scrivere da solo è fantastico e puoi generare un pubblico consistente. Ma una volta che pubblichi i tuoi contenuti su altri siti, inizi a diventare un’autorità nel settore. Le persone ti vedranno come una fonte credibile. Questo ovviamente ti aiuta con il branding e il ritorno sull’investimento può essere enorme.

Crescita dei social media
Oltre ad essere in grado di generare molto traffico, il guest blogging ti offre anche un modo eccellente per aumentare il tuo pubblico sociale. I guest  post fantastici genereranno molte condivisioni sui social media. Di conseguenza, puoi aumentare la tua esposizione sociale e questo aiuterà molto il tuo blog o sito web.

Networking
Ogni azienda necessita di un networking se vuole crescere e raggiungere nuovi clienti. Il blogging richiede anche il networking, in quanto puoi diventare influente e una persona importante nel tuo settore. Ovviamente, non è possibile fare networking corretto senza interazione e guest posting, motivo per cui è imperativo scrivere contenuti di valore che vengano condivisi su altri blog.

Sviluppa un portfolio
Certo, può essere divertente avere centinaia di post solo sul tuo sito, ma se vuoi creare autorità e un portfolio, devi iniziare a pubblicare anche su altri siti web. Questo è imperativo poiché ti aiuta a generare credibilità e questo è ciò che vuoi avere alla fine.

Crei una base di iscritti
Oltre a ricevere traffico, la pubblicazione di guest post consente di generare sempre più iscritti per la tua mailing list e il tuo sito web nel suo complesso. Può essere un’esperienza piacevole e un modo eccellente per potenziare la tua attività, quindi dovresti verificarlo subito.

Non esitare e sfrutta subito la potenza del guest posting. Sarai favorevolemnte impressionato dall’importante valore e dai notevoli vantaggi di cui potrai beneficiare immediatamente.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *