Dove trovare immagini gratuite per blog

Come ottenere immagini gratis per un blog e utilizzarle in modo efficace ? A questa domanda proveremo a rispondere in questo articolo.

Dicono che i post del blog con immagini ottengono circa il 94% in più di visualizzazioni rispetto a quelli senza.

Sì, va bene, ma sono questi numeri attendibili ?

Voglio dire, c’è qualche ragione particolare per cui le immagini funzionano così bene sui blog di WordPress, o ci piace solo guardarle … senza particolari spiegazioni ?

Ancora più importante, tutte le immagini sono uguali? Hai solo bisogno di “un’immagine” per il tuo blog, non importa cosa sia ? O forse il tipo di immagine fa la differenza?

Oggi ne parleremo in maniera approfondita, in particolare vedremo perchè le immagini sono importanti per un sito web e dove , come trovare immagini gratis per un blog.
Argomenti trattati in questo articolo
1. Perché le immagini sono superiori al testo.
2. Perché alcune immagini funzionano meglio di altre.
3. Come / dove ottenere immagini gratuite per il tuo blog.
4. Cosa fare con le tue immagini per impostarle per il massimo impatto.
5. Come rendere unichr le tue immagini.
6. Dove visualizzare l’immagine per il massimo rendimento
7. Un ultimo vantaggio dell’utilizzo di immagini nei tuoi post del blog

Perché le immagini sono superiori al testo ?

Un’ immagine vale più di mille parole! …

Ma perché? Cosa rende così importante un’ immagine?

Ci sono molte ricerche interessanti sull’importanza delle immagini.
Vediamone giusto un paio, tanto per introdurre l’argomento del nostro articolo.

Innanzitutto, lo psicologo Albert Mehrabian  spiega che il 93 percento della comunicazione umana non è verbale. Questo è dovuto a milioni di anni di evoluzione, durante i quali non avevamo ancora sviluppato cose come “linguaggio”. Il nostro cervello si è adattato a questo. In effetti, possiamo immaginare elementi visuali contemporaneamente, mentre il linguaggio moderno viene decodificato in modo sequenziale, il che richiede semplicemente più tempo.

Poi, c’è un interessante studio di Nielsen che esamina da vicino una pagina web dedicata ad un team redazionale.
La pagina mostra le immagini del profilo dei colaboratori accanto a brevi biografie.
Si scopre che i visitatori di quella pagina trascorrono il 10% in più di tempo a guardare quelle foto che a leggere le biografie.
E questo nonostante il fatto che il testo occupi il 316% di spazio in più nella pagina, rispetto alle immagini.

Quindi, per darti una risposta breve – le immagini funzionano perché il nostro cervello le preferisce ai contenuti testuali.

Perchè alcune immagini funzionano meglio di altre?

Detto questo, non tutte le immagini sono uguali.
Imparare a conoscere la differenza tra un’immagine buona e una no è sostanziale.

Nota : non sto parlando della qualità tecnica dell’immagine. Ad esempio, immagini sfocate o a fuoco.
Non è questo il problema.

Lo stesso studio di Nielsen (menzionato sopra) parla anche del principale difetto delle immagini decorative, e di come abbiamo insegnato al nostro cervello ad individuarle ed ignorarle completamente.

Cos’è un’immagine decorativa?
Sostanzialmente un immagine scontata.

Ad esempio, se vuoi posizionare un’immagine su una pagina “carriere” del tuo sito, scatta una foto delle persone che lavorano effettivamente per la società, invece di andare su iStock cercando “persone sul posto di lavoro”.

La regola principale è dunque usare solo le immagini che migliorano o visualizzano il messaggio di testo al quale viene associato.

Un esempio perfetto di questo sono gli screenshot.
La maggior parte delle volte gli screenshot non sono fantasiosi. Tuttavia riscuotono molta attenzione e rendono il tuo lavoro molto più semplice poiché puoi semplicemente mostrare qualcosa piuttosto che descriverlo.

Ciò fa emergere un altro aspetto: l’unicità di un’immagine.

Quindi, se vuoi attirare l’attenzione del tuo visitatore, dovresti rendere l’immagine unica in un modo intelligente. Dovrà apparire come qualcosa di originale, qualcosa che non può essere trovato su altri siti web.

Ok, quindi abbiamo parlato molto del valore delle immagini e di tutti i grandi benefici che possono apportare ad un blog o sito web.
È giunto il momento di esaminare come e dove trovare immagini gratis.

Come trovare immagini gratis per il tuo blog

In realtà, una domanda più precisa sarebbe: Dove andare gratuitamente, immagini di alta qualità che è possibile utilizzare sul proprio blog WordPress senza preoccuparsi di eventuali problemi di copyright?

Iniziamo su cosa NON fare:

  • Non andare su Google Immagini – per lo più immagini completamente protette da copyright che non puoi utilizzare senza l’esplicita autorizzazione del proprietario.
  • Fai attenzione a ciò che viene chiamato “immagini royalty-free” – non sono affatto gratuite per la maggior parte del tempo; “Royalty-free” significa semplicemente che non devi pagare royalties quando li usi.
  • Ignora i principali siti come iStock, Shutterstock, Fotolia … a meno che tu non voglia investire denaro per l’acquisto di immagini, nel tal caso, scegli di farlo.
  • Non prendere immagini da altri siti, a meno che non ti permettano di farlo. Scattare una foto e visualizzarla sul tuo sito non è “fair use”, anche se stai collegando la fonte.

COSA fare allora?

Prima di tutto, cerca di ottenere immagini rese disponibili sotto la licenza di CC0. Ciò che significa in breve è che puoi fare tutto ciò che desideri con l’immagine, e che non hai bisogno di accreditare la fonte se non vuoi.

Fondamentalmente, CC0 = completa libertà.

Dove trovare immagini gratuite

Ecco alcune fonti dove reperire immagini gratis e uniche.

1. Mystock.Photos
Questo è un sito gestito dal team CodeinWP –  Immagini gratuite e di alta qualità per i blog.

Ciò che lo distingue è che le foto non possono essere trovate altrove sul web. Sono tutte personalizzate.

2. Unsplash
Unsplash è una fonte abbastanza conosciuta di immagini gratuite. Tuttavia è possibile utilizzare le risorse del sito in un modo meno standard.

Per impostazione predefinita, andare su Unsplash ti atterrerà nella loro galleria “featured” – quelle sono le foto che tutti usano sui loro siti e in ultima analisi. Prova invece con “nuove” foto:
In questo modo, avrai accesso a una libreria di foto molto più grande , della stessa qualità, ma non così comunemente utilizzata in tutto il web.

3. JayMantri.com
È fondamentalmente un sito simile a Unsplash (in termini di qualità e stile delle foto), ma non ancora così conosciuto.

4. New Old Stock
Personalmente amo questo sito. È una libreria di foto d’epoca dagli archivi pubblici. Non sono necessariamente CC0, ma piuttosto privi di restrizioni note sul copyright, che è fondamentalmente la stessa cosa (non una consulenza legale, non citatemi sopra).

Quello che segue è in realtà il mio modo preferito di ottenere una bella foto per un post sul blog:

Se hai un telefono Android o un iPhone, installa un’app chiamata Retrica.
Metti in scena una immagine liberamente correlata all’argomento che vuoi visualizzare.
Scegli un filtro casuale in Retrica e scatta la foto.

Ora, perché usare Retrica o un’app simile? Il fatto è che se si scattano foto normalmente – attraverso una lente standard – la combinazione di colori della scena potrebbe non essere coerente. Ma quando lo metti attraverso un filtro, come quello di Retrica, la combinazione di colori cambia in modo efficace, rendendo l’intera immagine più uniforme.

Come rendere uniche le tue immagini

L’unica cosa che potresti aver notato nell’immagine sopra è che c’è una sovrapposizione di testo.

A mio avviso, la combinazione di :
a) lo stile di un’immagine
b) il testo in esso
è ciò che rende unica quell’immagine.
Per il massimo impatto, hai bisogno di entrambi questi elementi.

Ecco 3 modi di modificare un’immagine

1. Paint.NET, Gimp o Photoshop
Questo è un approccio manuale, ma ho semplicemente bisogno di menzionarlo a causa della libertà che ti dà. Inoltre, lavorare con questi strumenti non è così difficile.

Ad esempio, in Paint.NET (gratuito per Win), basta aprire un’immagine, passare allo strumento testo, scegliere un font, aggiungere il testo, salvare la cosa.

2. La nuova app Adobe Post di Adobe
https://post.adobe.com/

È lo strumento semplificato di Adobe per aggiungere testo alle immagini.

Mi piace molto questa soluzione.In particolare per la sua facilità d’uso e gli algoritmi intelligenti che lavorano in background per portare davvero le tue immagini ad un livello superiore.

Fondamentalmente, tutto ciò che fai è selezionare un’immagine dalla libreria del telefono. A questo punto, l’app analizzerà la combinazione di colori di quell’immagine e regolerà il testo e le impostazioni di layout per assicurarsi che tutto si adatti visivamente.

Inoltre, si occuperà anche di allineare il testo e regolare automaticamente la dimensione del carattere. Lasciatemi solo mostrarti un esempio:

3. Strumento Pablo di Buffer
https://buffer.com/pablo
Ciò che è bello di Pablo è la sua semplicità. Non ti dà molte opzioni, ma sarà comunque sufficiente per il 90 percento dei possibili casi d’uso, e soprattutto se hai bisogno di un’immagine di blog di qualità veloce.
Una caratteristica unica di Pablo è che ti consente di ottimizzare la tua immagine per piattaforme sociali come Pinterest, Instagram, Facebook e Twitter.

Dove visualizzare l’immagine per il massimo rendimento

In generale, più in alto nella pagina l’immagine si trova, meglio è – questo è qualcosa che gli editori di giornali hanno fatto per decenni.

I moderni esperti di business online tendono a gregarsi verso un approccio simile. Ad esempio, ti consiglio di mettere un’immagine a destra del paragrafo di apertura del tuo post. Questo riduce la lunghezza della linea di quel testo di apertura e rende quindi il post più leggibile.

Un altro metodo molto comune consiste nell’utilizzare un’immagine “eroe” o un’immagine in primo piano, che in pratica significa un’immagine nella parte di intestazione del post. Questo è quello che stiamo facendo su WP solution.

Un ultimo vantaggio dell’utilizzo di immagini nei tuoi post del blog

Ogni volta che qualcuno vuole condividere il tuo post sui social media, e il post ha un’immagine associata ad esso , allora questa immagine apparirà nel tweet stesso. Questo, di nuovo, ti dà più esposizione che altrimenti non avresti ottenuto senza l’immagine.

In conclusione

Allora, cosa ne pensate? Le immagini sono un elemento importante sul tuo blog / sito WordPress? Hai speso abbastanza tempo e sforzi per rendere quelle immagini davvero interessanti?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *