7 migliori Plugin Backup WordPress

Creare regolari backup di WordPress è la cosa migliore che puoi fare per il tuo sito web. I backup ti danno sicurezza e possono risolvere situazioni catastrofiche. Esistono diversi plugin backup gratuiti e a pagamento per WordPress e molti di questi sono abbastanza facili da usare. In questo articolo, ti mostrerò i 7 migliori plugin backup WordPress.

Perchè usare un plugin Backup WordPress

Prima di iniziare a vedere quali sono i migliori plugin backup voglio darti un consiglio. Molti hosting provider offrono servizi di backup per WordPress, ma ricorda che è tua responsabilità eseguire il backup del tuo sito web. Non fare affidamento esclusivamente sul tuo provider di hosting per i backup.

Se non stai già effettuando il backup del tuo sito, dovresti scegliere uno di questi 7 migliori plugin di backup di WordPress e iniziare a utilizzarlo immediatamente.

BackupBuddy

BackupBuddy è il plugin di backup premium per WordPress più popolare. Ti consente di pianificare facilmente backup giornalieri, settimanali o mensili. Può inoltre archiviare automaticamente i backup in Dropbox, Amazon S3, Rackspace Cloud, FTP, Stash (il loro servizio cloud) e persino inviarli via email a te stesso.

Se utilizzi il loro servizio di Stash, hai anche la possibilità di eseguire backup in tempo reale.

Il più grande vantaggio dell’utilizzo di BackupBuddy è che non si tratta di un servizio basato su abbonamento, quindi non è previsto alcun canone mensile. Puoi usare il plugin sul numero di siti menzionati nel tuo piano. Puoi anche accedere a forum di supporto premium, aggiornamenti regolari e 1 GB di spazio di archiviazione nel cloud per archiviare i tuoi backup.

Puoi anche usare BackupBuddy per duplicare, migrare e ripristinare i siti web.

Updraftplus

UpdraftPlus è un plugin di backup gratuito per WordPress. Ti consente di creare un backup completo del tuo sito WordPress e di memorizzarlo sul cloud o di scaricarlo sul tuo computer.

Il plugin supporta backup programmati e su richiesta. Puoi anche scegliere quali file eseguire il backup. Può caricare automaticamente i backup su Dropbox, Google Drive, S3, Rackspace, FTP, SFTP, e-mail e molti altri servizi di cloud storage.

Inoltre, UpdraftPlus ha una versione premium con componenti aggiuntivi per la migrazione o la clonazione del sito, la ricerca e la sostituzione del database e il supporto multisito, tra le altre cose. La versione premium ti consente inoltre di accedere al supporto prioritario.

BackupWPUp

BackWPup è un plugin gratuito che consente di creare backup completi di WordPress gratuitamente e di archiviarli sul cloud (Dropbox, Amazon S3, Rackspace, ecc.), FTP, e-mail o sul computer.

È estremamente facile da usare e ti consente di pianificare backup automatici in base alla frequenza di aggiornamento del tuo sito.

Anche il ripristino di un sito WordPress dal backup è molto semplice. La versione BackWPup Pro è dotata di supporto prioritario, possibilità di archiviare i backup su Google Drive e alcune altre interessanti funzionalità.

BackupWordPress

BackupWordPress è un plugin di WordPress completo con supporto per la programmazione automatica. Ti consente di creare programmi diversi per il tuo database e i tuoi file. L’unico problema è che la versione gratuita non ti consente di archiviare i tuoi backup di WordPress su un servizio di archiviazione su cloud.

Se desideri archiviare i tuoi backup su Dropbox, Google Drive, FTP, ecc., Dovrai acquistare un’estensione premium. Le estensioni sono disponibili per ogni servizio e puoi acquistare quello che ti serve o l’intero pacchetto.

Duplicator

Come suggerisce il nome, Duplicator è un popolare plugin backup per WordPress utilizzato per migrare siti WordPress. Tuttavia ha anche funzioni di backup.

Non consente di creare backup programmati automatici che lo rendono meno ideale della soluzione di backup di WordPress primaria per un sito sottoposto a manutenzione regolare.

WP DB Backup

Con oltre 400.000 installazioni attive, WP-DB-Backup è uno dei plugin backup WordPress più popolari. L’unico problema è che esegue solo il backup del tuo database WordPress.

Ciò significa che dovrai eseguire il backup manuale dei file multimediali. Se non si aggiorna un sito troppo spesso o non si caricano le immagini, è possibile utilizzare WP-DB-Backup come plugin di backup principale per WordPress.

WP-DB-Backup rende molto semplice la creazione di backup di database, la pianificazione di backup automatici e il ripristino del database. È anche uno strumento molto utile per gli utenti che non hanno accesso a phpMyAdmin per eseguire manualmente il backup del database di WordPress.

VaultPress

Di recente è diventato parte di un altro prodotto di Automattic chiamato JetPack. Avrai bisogno di un piano di abbonamento JetPack per utilizzare VaultPress. Esistono diversi piani tariffari con diversi set di funzionalità.

VaultPress offre una soluzione di backup del cloud in tempo reale automatizzata a partire da $ 3,50 al mese. L’impostazione di VaultPress e il ripristino da backup sono solo una questione di clic. Con alcuni dei loro pacchetti, offrono persino scansioni di sicurezza.

Ci sono alcuni aspetti negativi dell’utilizzo di VaultPress. In primo luogo, si tratta di una spesa ricorrente che può aumentare se si dispone di più siti WordPress. In secondo luogo, dovrai iscriverti a JetPack, ottenere un account WordPress.com e installare il plug-in Jetpack sul tuo sito.

Infine, nei piani inferiori i backup vengono archiviati solo per un archivio di 30 giorni. Se si desidera un archivio di backup illimitato, si dovrebbe pagare la tariffa di $ 29 al mese per sito Web, che è significativamente più costoso per i principianti rispetto ad altre soluzioni elencate qui.

In conclusione

Ogni plugin di backup WordPress ha i suoi pro e contro. Tuttavia, se gestisci un sito web di piccole e medie dimensioni e odi pagando le tariffe mensili, ti consigliamo il famoso plugin BackupBuddy. Perché? Perché hanno il proprio cloud storage, Stash, che rende facile per i principianti archiviare i propri backup in cloud con pochi clic.

Il mio consiglio : A prescindere dal plugin backup di WordPress che si sceglie, NON archiviare i backup sullo stesso server del sito Web. Facendo ciò, stai mettendo tutte le tue uova in un paniere. Se l’hardware del tuo server ha esito negativo o peggio viene violato, il vantaggio di configurare backup regolari verrà vanificato.

Questo è il motivo per cui ti consigliamo vivamente di archiviare i tuoi backup su un servizio di archiviazione di terze parti come Dropbox, Amazon S3, Google Drive, ecc.

È tutto. Speriamo che questa lista ti abbia aiutato a scegliere il miglior plugin WordPress per il tuo sito.
E tu quali plugin di backup utilizzi per il tuo sito web ?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *