Come recuperare un articolo cestinato WordPress

recuperare un articolo cestinato

Hai cestinato un articolo WordPress per errore , e vorresti recuperarlo ? Hai eliminato definitivamente un post ? Niente paura in questa lezione , scopriremo come recuperare un articolo cestinato Wordpress per errore.

Mantenere leggero il data base WordPress è una pratica consigliata oltre che necessaria.
Limitare il numero di revisioni , cancellare commenti spam ,  cestinare bozze o articoli mai pubblicati è molto importante.
Talvolta può capitare che per errore , si cestini uno più articoli. Vediamo insieme cosa fare per recuperarli.

Articoli cestinati per errore

Su WordPress il recupero di articoli cestinati per errore non rappresenta un problema.
Wordpress infatti mette a disposizione la funzione cestino , che ci consente di ricercare agevolmente il post cestinato e recuperarlo.

Tuttavia è bene conoscere la differenza tra articoli cestinati ed articoli eliminati definitivamente.
In entrambi i casi , esiste la possibilità di recuperare un articolo o una pagina.
Le modalità sono differenti , ma il recupero è certo.
Vediamo insieme come fare.

Recupero di articoli o pagine cestinati

Così come per i commenti anche gli articoli e le pagine hanno la funzionalità cestino. In pratica , ogni qualvolta si procede a cancellare un post o una pagina , WordPress  lo archivia nel “cestino”in automatico. Questa funzionalità è molto utile. Consente in ogni momento di visualizzare i post o le pagine cestinate , ed eventualmente andarle a recuperare.

Quindi per recuperare un articolo cestinato , procedere come segue.
Accedere alla pagina di gestione degli articoli attraverso la voce “tutti gli articoli” del menù di navigazione laterale. In alto , sotto l’intestazione “Articoli” , troverete le voci “Tutti” “Pubblicati ” “Cestino” “Bozze”.
Cliccate su Cestino. Qui troverete i vostri articoli cestinati. Recuperate quello desiderato.

Back up per il recupero di articoli eliminati definitivamente

Il modo migliore per evitare spiacevoli inconvenienti perdendo  articoli cestinati ed eliminati definitivamente per errore , è quello di avere un back up aggiornato , meglio ancora se automatico lato server.

Tra i motivi per cui un sito WordPress dovrebbe avere sempre compreso nel piano di Hosting un servizio di Back up automatico, quello del recupero di un articolo eliminato per errore è uno di questi. Grazie al back up è possibile ripristinare il data base. In questo modo il recupero di un articolo WordPress eliminato è certo. Tuttavia è possibile recuperare un articolo cestinato anche attraverso le cache di Google.

Recupero di un articolo eliminato con le cache di google

Nel caso non si disponga di un servizio di back up automatico , recuperare un articolo eliminato definitivamente è possibile attraverso le cache di Google.
In questo caso il fattore tempo è determinante.
Google infatti procede all’eliminazione di articoli cancellati dopo un periodo di tempo piuttosto breve (da alcuni giorni ad alcune settimane). Ecco come recuperare un articolo wordpress cestinato attraverso la ricerca di Google.

Digitate nella casella di ricerca di Google il dominio del sito WordPress. Inserire una parola chiave o una frase che riconduca all’articolo cestinato. Separate i termini con una virgola. Una volta trovato il risultato indicizzato , cliccate sulla freccia posta al margine destro dell’indirizzo url presente in Serp.
Grazie alla copia cache di Google siete riusciti a recuperare l’articolo cancellato.

A questo punto esegui un copia e incolla del testo. Abbiate cura di riportare il vecchio url , in modo da non perdere l’indicizzazione e i vantaggi del posizionamento acquisito.

In conclusione

In questa lezioni abbiamo visto come recuperare un articolo cancellato. Il back up o le copie cache di Google sono le soluzioni per il recupero di quei post o pagine eliminati definitivamente.
E’ capitato anche a te di cestinare un post ?
Come hai risolto il problema ?
Facci conoscere la tua esperienza.
Se necessiti di assistenza tecnica contattaci.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *