Come scrivere contenuti per un blog in una lingua straniera

Desideri creare un blog in un’altra lingua ? Se vuoi far crescere il tuo pubblico, potrebbe essere una grande idea concentrarsi su una lingua diversa. Tuttavia creare contenuti in una lingua straniera può essere una bella sfida.
In questo articolo , discuterò tre modi per creare contenuti in una lingua straniera. Condividerò anche alcuni suggerimenti utili su come scrivere in una lingua che non è la tua lingua madre.

Argomenti trattati in questo articolo
1. Ricerca di parole chiave multilingue
2. Prendi in considerazione le differenze culturali
3. Tre opzioni per creare  contenuti
4. Suggerimenti per scrivere in una lingua straniera
5. Utilizzare uno strumento o una madrelingua

Ricerca di parole chiave multilingue

Il SEO copywriting inizia sempre con la ricerca di parole chiave. La creazione di un contenuto in una lingua straniera non fa eccezione a questa regola. Se hai intenzione di indirizzare i tuoi contenuti a un nuovo pubblico straniero, devi scoprire quali parole utilizzano durante la ricerca su Google. Dunque dovrai entrare nella testa del tuo pubblico straniero.

Prendi in considerazione le differenze culturali

Accanto all’utilizzo delle parole utilizzate dal pubblico, dovrai assicurarti che il contenuto che crei corrisponda alla nicchia locale della nuova utenza. Se vuoi entrare sul mercato inglese, incontrerai alcune differenze culturali. Se sei un’azienda italiana e vuoi aprirti al mercato cinese, ti imbatterai in alcune grandi differenze culturali.
Essere consapevoli delle differenze culturali è importante se hai intenzione di creare contenuti in una lingua straniera. E credimi non è affatto facile. Un aiuto potrebbe arrivare da una madrelingua. Ma attenzione che vive e svolge i suoi compiti nel paese del mercato di riferimento.

Tre opzioni per creare contenuti

Dopo esserti concentrato sulla ricerca di parole chiave multilingue e sulle possibili differenze culturali, ti consigliamo di iniziare a creare contenuti. Esistono tre modi per creare nuovi contenuti:

  • Tradurre
    Puoi tradurre il contenuto che hai già sul tuo sito web originale nella lingua che preferisci. Puoi farlo tu stesso (purché tu abbia padronanza della lingua) o puoi esternalizzarlo. La traduzione è il modo più economico per creare nuovi contenuti. Questo è un grande vantaggio per questa strategia.Tuttavia, difficilmente lascia spazio alla ricerca per parole chiave che hai fatto, né a possibili differenze culturali.
  • Scrivi nuovi contenuti
    La seconda strategia per creare contenuti in una lingua straniera è scrivere contenuti completamente nuovi. Di nuovo, puoi farlo tu stesso (a condizione che le tue capacità di scrittura nella nuova lingua siano all’altezza) o puoi esternalizzarlo.Se scegli di esternalizzare, ti consiglierei di dare una descrizione dettagliata di ciò che vuoi che il tuo articolo dica. Gli scrittori nativi sono solitamente i migliori a incorporare un articolo in una cultura locale. Possono usare esempi di attualità in un paese specifico. Questo renderà la copia attraente.
  • Tradurre e creare
    La terza opzione per la creazione di contenuti in una nuova lingua è una combinazione delle due altre strategie citate. Un post sul blog dal tuo “vecchio” sito web sarà l’ispirazione per un nuovo articolo o post sul blog.Tuttavia, la ricerca di parole chiave e le differenze culturali sono sempre da prendere in considerazione. Il contenuto non verrà tradotto letteralmente, ma alla fine, gli articoli avranno praticamente lo stesso messaggio. Questa strategia è probabilmente il modo più efficace per creare nuovi contenuti in una lingua straniera.Non devi inventare nuove idee.

Suggerimenti per scrivere in una lingua straniera

Puoi scrivere tu stesso i contenuti solo se le tue capacità di scrittura nella nuova lingua sono all’altezza. Altrimenti, dovresti esternalizzare la scrittura. Scrivere in una lingua che non è la tua lingua madre può essere piuttosto difficile. Quindi, cosa puoi fare per migliorare la tua scrittura?

Leggi molto … e dopo, leggi ancora
La cosa migliore che puoi fare è leggere molto. Naturalmente, è necessario leggere i testi nella lingua che si desidera padroneggiare. Leggi post di blog, articoli di giornale, romanzi. Il tuo cervello riconoscerà modelli di parole e memorizzerà frasi, modi di dire, figure retoriche e ordini di parole preferite.
Pratica e studio
La lettura ti aiuterà a usare passivamente la lingua. Praticare scrivendo cose in realtà migliorerà ulteriormente le tue capacità. Scrivi, correggi e scrivi ancora. Inoltre, pagherà per studiare le regole basilari della grammatica e dell’ortografia prima di iniziare a mettere nero su bianco. Questo ti aiuterà ad evitare gli errori più comuni.

Utilizzare uno strumento o un madrelingua

Ci sono molti strumenti che ti possono aiutare con la grammatica e l’ortografia in una lingua straniera. Uso sempre Grammarly per correggere il mio inglese. Tuttavia questo tool offre la correzione dei testi solo nella lingua Anglosassone. Altri strumenti sono per esempio : languagetool.org  che supporta oltre 25 lingue , o spanishchecker che supporta la lingua spagnola . Strumenti come questi sono utili.

Un altro modo per ottenere feedback sulla tua scrittura è chiedere a un madrelingua un feedback. I madrelingua saranno anche in grado di correggere l’ortografia e la grammatica, e oltre a ciò, potrebbero dare preziosi consigli sullo stile e sulla costruzione della frase.

In conclusione

Aggiungere una lingua al tuo sito web potrebbe aprire il tuo sito a un pubblico completamente nuovo. Tuttavia creare contenuti in una lingua straniera può essere una bella sfida.
Se vuoi creare da solo questi contenuti, le tue capacità di scrittura nella lingua straniera dovrebbero essere piuttosto buone.
In ogni caso, si dovrebbe sempre fare ricerca di parole chiave in una lingua straniera e tener conto di eventuali differenze culturali che possono esistere tra paese e paese. Prendi in considerazione di leggere l’articolo dove spieghiamo passo passo come creare un sito multilingue con WordPress.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *