Use free cookie domain come fare

8 Condivisioni

free cookies domain

Hai deciso di migliorare le prestazione del tuo sito web ? Vorresti sapere cosa fare per avere free cookie domain e rendere un dominio libero dai cookie? Con questa guida ti aiuterò a migliorare le performance di velocità del sito servendo i contenuti statici da un dominio separato.

Probabilmente stai cercando una soluzione per migliorare le prestazioni del tuo sito dopo il test con GTMetrix. Se vuoi conoscere come risolvere la raccomandazione ” Use cookies free-domains”, questa è l’unica guida che ti spegga in modo esauriente come farlo.
Vediamo come.

Argomenti trattati in questo post
1. Che cosa sono i cookie HTTP
2. Perchè utilizzare domini cookie-free
3. Come utilizzare i domini cookie-free WordPress
4. Creare domini cookie-free su WordPress
5. Risolvere la raccomandazione use free-domains con plugin

Che cosa sono i cookie HTTP

I cookie HTTP sono piccole porzioni di dati che vengono inviati da un sito Web e memorizzati nel browser.
Mentre un utente sta visualizzando un sito Web che fa uso di cookie, questi raccolgono dati relativi alle attività svolte sul sito quali preferenze, articoli del carrello acquisti, pagine visitate, ecc.
I cookie sono molto preziosi, in quanto contribuiscono a migliorare l’ esperienza utente e sono fondamentali per l’esecuzione di alcune funzioni, come determinare se un cliente ha effettuato l’accesso e con quale account.

Perché utilizzare domini cookie-free?

Sebbene i cookie siano in alcuni casi molto utili , in altri , come la consegna di contenuti statici, possono ostacolare le prestazioni in velocità del sito. Quando un browser effettua una richiesta per un asset statico come un’immagine o un file CSS, non è necessario che invii anche un cookie al server. Questo crea solo traffico di rete aggiuntivo e poiché i file sono statici (non cambiano) il server non utilizza il cookie aggiunto.

Quando si utilizzano domini senza cookie, è possibile separare il contenuto che non richiede i cookie dal contenuto che lo fa. Ciò consente di migliorare le prestazioni del sito eliminando il traffico di rete non necessario.

Dunque assicurarsi che le richieste di componenti statici siano privi di cookie è uno degli aspetti da tenere presente quando si vuole velocizzare WordPress.
Come fare ?
Crea un sottodominio e ospita tutti i componenti statici.

Come utilizzare i domini Cookie-Free WordPress

Il modo più semplice per avere un dominio libero da cookie è quello di creare un sottodominio. Per impostazione predefinita, anche i cookie creati sul dominio principale verranno condivisi nel dominio secondario.

Se il tuo dominio èper esempio  www.miodominio.it, puoi ospitare i  componenti statici in un sottodominio static.miodominio.it.

Tuttavia, se hai già impostato cookie sul dominio miodominio.it anziché su www.miodominio.it , tutte le richieste su static.miodominio.it includeranno tali cookie. In questo caso, puoi acquistare un dominio completamente nuovo, ed ospitare i tuoi componenti statici , mantenendo il dominio principale privo di cookie.
Yahoo! usa yimg.com, YouTube usa ytimg.com, Amazon usa images-amazon.com e così via.

Come creare dominio cookie-free su WordPress

Per prima cosa crea un sottodominio , generalmente uso static.miodominio.it
Indirizza il nuovo sottodominio nella directory / wp-content dell’installazione di WordPress.

creare sottodominio

Per gli utenti di cPanel, è necessario aggiornare il campo radice del documento da public_html / static a public_html / wp-content come lo screenshot qui sotto.

aggiornare il campo radice su cpanel

A questo punto è necessario modificare il file wp-config.php che si trova nella radice di wordpress.
Devi aggiungere il codice che segue nel tuo file wp-config.php.

define(“WP_CONTENT_URL”, “http://static.miodominio.it”);
define(“COOKIE_DOMAIN”, “www.miodominio.it”);

Esegui il comando che segue nel tuo database SQL. Questo garantirà che tutti gli URL dei post siano diretti al nuovo sottodominio

UPDATE wp_posts SET post_content = REPLACE(post_content,’www.miodominio.it/wp-content/’,’static.miodominio.it/’)

Ora che il dominio dei cookie e il sottodominio del contenuto statico sono impostati, è possibile iniziare a distribuire contenuto statico senza che il server imposti un cookie non necessario per le risorse statiche.

Risolvere la raccomandazione “Use cookie free-domains” con plugin

Attualmente non esistono plugin specifici capaci di risolvere la raccomandazione di GTMetrix “use cookie free-domains” , tuttavia nei miei continui test sui plugin , ho notato che l’unico plugin WordPress che influisce su questa metrica è Fast Velocity Minify. Questo plugin leggero e piuttosto semplice da settare lo abbiamo già incontrato tra i migliori plugin per velocizzare WordPress.
Installando e attivando il plugin Fast Velocity Minify , YSlow segnala una riduzione di risorse con cookies del 70%.
Questo contribuisce a migliorare il punteggio GTMetrix e le performance di velocità del sito.

In conclusione

Anche in questo articolo abbiamo visto quanto è importante alleggerire le richieste del server per il tuo sito web. Togliere tutto ciò che è superfluo è il migliore modo per aumentare le performance del tuo sito WordPress.
E tu cosa ne pensi ?
Hai già creato il tuo dominio cookie free ?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *